venerdì 27 settembre 2013

(Giornata mondiale Turismo #WTD2013). L’acqua, questa grande risorsa turistica.

“Turismo e acqua: proteggere il nostro comune futuro” - ecco il tema.

pubblicato su io ho un sogno Blog

Oggi è la giornata mondiale del Turismo e l’Organizzazione Mondiale del Turismo ha scelto per l'occasione un tema fondamentale legato al futuro dello stesso.
Un settore che spesso vive intorno a questo bene che per esso è di fondamentale importanza. Il turista è naturalmente attratto da questa risorsa dove a milioni quotidianamente ne fruiscono dei benefici sotto differenti punti di vista.
Spesso l'acqua è parte integrante di percorsi turistici sopratutto a carattere naturalistico dove ne rappresenta la caratteristica principale. 
Pensate alle zone umide, alle spiagge, ai fiumi, ai laghi, alle cascate, alle isole, ai ghiacciai o ai nevai (per citarne alcuni) o a tutto il turismo che gira intorno al benessere e ai centri termali e alle acque termali.
E' anche indispensabile per gli alberghi, i ristoranti e le attività del tempo libero. Allo stesso tempo però c'è anche il problema legato al suo abuso.
Non si può non rilevare infatti che “L’acqua è la chiave della vita: è una risorsa cruciale per l’umanità e il resto del mondo vivente. Tutti hanno bisogno di acqua, non soltanto per bere. I nostri fiumi e laghi, nonché le nostre acque costiere e sotterranee costituiscono risorse preziose da proteggere” per citare la direttiva sulle “acque” della Commissione Europea.
Una giornata, quella di oggi per riflettere sulla necessità di creare turismo intorno ad essa e, allo stesso tempo di avviare una nuova "cultura dell'acqua", anche e sopratutto in campo turistico.
Sfruttiamola ma proteggiamola, creiamo forme di turismo che siano sostenibili intorno all'acqua.
Questo giorno può essere il punto di partenza.


Nessun commento:

Posta un commento